Descrizione Progetto

Nel trucco teatrale i materiali sono completamente differenti, anche perché il risultato che si vuole ottenere è per uno scopo ben diverso dagli altri. Ovviamente il make up che realizzo, di volta in volta è differente perché è strettamente legato al personaggio che l’attore deve interpretare. Dopo un primo step, in cui parlo con la compagnia e il regista, inizio a studiare ed immaginare quello che sarà il trucco di scena; i lineamenti vanno ridisegnati, lavoro molto esaltando delle zone d’ombra nel volto in modo da metterne in luce delle altre, definisco bene, con materiali adatti, le labbra e gli occhi e laddove occorre realizzo effetti speciali. Ciò che avviene è una vera e propria trasformazione, l’attore diventa personaggio e quindi potrà esprimere al meglio la sua interpretazione. Il teatro è un’arte antica e come lui tutto ciò che lo circonda, nel corso degli anni, così come il cinema, è andato modificandosi e insieme a lui anche il lavoro dei make up artist ha acquisito conoscenze e aggiornamenti pur rispettando le regole di una trasformazione coerente ma simbolo di una componente fondamentale: l’arte.